Segway-Ninebot, ecco le nuove e-bike ispirate alle moto

Xafari e Xyber sono i due nuovi modelli firmati Segway-Ninebot: ecco tutto quello che c’è da sapere

Segway-Ninebot Xafari e Xyber
Segway-Ninebot Xafari e Xyber - Foto credits Segway-Ninebot


Le e-bike stanno diventando sempre più popolari tra i ciclisti che ne apprezzano le qualità abbinate alla possibilità di sfruttare la propulsione elettrica.

Tra queste, però, quelle ispirate alle moto sono uno degli ultimi trend del momento quando si parla di micromobilità sostenibile. Ecco, quindi che Segway-Ninebot, ha deciso di presentare al CES di Las Vegas, la fiera più importante a livello di tecnologia mondiale, Xafari e Xyber, due e-bike create per tutti gli appassionati di questa nicchia.

Segway-Ninebot Xafari, la bici per ogni situazione

La Segway-Ninebot Xafari, così come indica il nome di chiara ispirazione, è una e-bike da esplorazione progettata per garantire il massimo della comodità di utilizzo, grazie a sospensioni anteriori e posteriori ed elementi ergonomici regolabili.

Dotata dell’Active Scene Perception, che regola automaticamente l’assistenza del motore in base alle condizioni della strada e agli input del conducente, questo modello può contare anche su un potente sistema antifurto con localizzazione GPS e del sistema AirLock di Ninebot.

Segway-Ninebot, presentati due nuovi modelli al CES 2024
Segway-Ninebot, presentati due nuovi modelli al CES 2024 – Foto credits Segway-Ninebot Facebook

Tra le dotazioni della Xafari c’è anche l’integrazione con diverse app per la salute, oltre a un display a colori con applicazioni intelligenti che tengono aggiornati i ciclisti sulle statistiche più importanti, mentre a muoverla, insieme al motore da 750 watt, c’è una batteria da 913 Wh.

Segway-Ninebot Xyber

La seconda novità presentata da Segway-Ninebot prende invece il nome di Xyber. In questo caso il modello in questione rappresenta un’evoluzione della Xafari ma creata appositamente per tutti quei ciclisti che sono abituati a lunghe percorrenze.

Dotata di un potente motore in grado di generare fino a 175 Nm di coppia, questo modello si alimenta grazie a una batteria più capiente rispetto all’altro modello, da 1.440 Wh con cui, secondo il produttore, dovrebbe essere in grado di percorrere fino a 152 km con una sola ricarica.

Xyber, dal punto di vista tecnico, si presenta con una configurazione a doppia sospensione ed è costruita su un telaio a doppia culla di tipo motociclistico. La sella lunga e la forcella a doppia corona completano le caratteristiche derivate dal mondo moto. Il brand non ha ancora comunicato i prezzi dei nuovi modelli che però dovrebbero arrivare sul mercato entro la fine del 2024.

Una novità che farà felici gli appassionati a due ruote in cerca di avventure e in particolare coloro che apprezzano in maniera particolare le bici elettriche ispirate al mondo delle moto, proprio quello che rappresentano le nuove Segway-Ninebot Xafari e Xyber.

Autore Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti.

Visualizza tutti i post di Matteo Vana →