E-Gravel: i migliori modelli di bici gravel elettriche 2024

Le bici gravel elettriche stanno conquistando tutti: ecco i modelli più interessanti sul mercato tra cui scegliere

Gravel E-bike
Gravel E-bike, le migliori - Foto Shutterstock | David Fuentes Prieto


Le bici e-gravel sono le più polivalenti nel variegato mondo a due ruote. Queste, infatti, riescono ad unire le due anime del ciclismo, quella stradale e quella offroad tipiche delle gravel, con in più la possibilità di sfruttare la il motore abbinato alle bici elettriche che permette di limitare la fatica.

Queste biciclette, inoltre, consentono, indipendentemente dal terreno affrontato, di affrontare senza problemi l’asfalto o il più sconnesso degli sterrati.

Ma quali sono i migliori modelli di bici gravel elettriche? Ecco alcuni dei modelli di maggior successo sul mercato.

Scott Solace Gravel eRide 20

Scott Solace Gravel eRide 20
Scott Solace Gravel eRide 20 – Foto credits Scott media

Una delle ultime uscite in fatto di bici gravel elettriche è anche una delle più interessanti. Si tratta di Scott Solace Gravel eRide 20 che può vantare un’unità motrice TQ Mid 300 W e una batteria da 360 Wh. Realizzata su un telaio interamente in carbonio, questomodello è perfetto per la ghiaia pura ma si adatta bene anche su altri tipi di terreno.

Una e-gravel dal peso contenuto, tanto da arrivare a 13,34 kg, si può acquistare a un prezzo di inferiore ai 7.000 euro, una cifra in linea con gli standard del mercato.

Cannondale Topstone Neo SL2

Cannondale Topstone Neo SL2
Cannondale Topstone Neo SL2 – Foto credits Cannondale media

Quando si parla di bici gravel elettriche, una delle certezze è rappresentata da Cannondale Topstone Neo SL 2. Questa bici rappresenta uno dei migliori compromessi, grazie al costo che supera di pochissimo i 3.000 euro, nel rapporto qualità-prezzo.

Composta da un telaio in lega leggera e dotata del sistema Mahle X35, fornisce la giusta quantità di assistenza quando serve. A completare il tutto, poi, ecco il cambio Shimano GRX400 e gli pneumatici WTB Resolute 700 x 42 perfetti per i terreni più accidentati.

Specialized Turbo Creo SL Comp Carbon Evo

Specialized Turbo Creo SL Comp Carbon Evo
Specialized Turbo Creo SL Comp Carbon Evo – Foto credits Specialized media

Tra le bici gravel elettriche Specialized Turbo Creo SL Comp Carbon Evo rimane una delle più affidabili. A muoverla c’è il motore elettrico SL 1.1 a trazione centrale, sviluppato da Brose, insieme a una batteria da 340 Wh offre un’autonomia assistita potenziale fino a 80 miglia.

Oltre ai soliti componenti Shimano GRX, poi, c’è anche il Future Shock 2.0, utile ad eliminare il fastidio dovuto ai dossi. Una bici che costa 6.000 euro ma che rappresenta una delle migliori tra le e-gravel in commercio al mondo.

Vitus e-Substance

Vitus e-Substance
Vitus e-Substance – foto credits Vitus media

Arriva dalla Francia una delle migliori bici gravel elettriche. Si tratta di Vitus e-Substance che offre un rapporto qualità-prezzo tra i più interessanti sul mercato visto che il costo di questo modello è di “appena” 4.000 euro.

Dotata di trasmissione SRAM Apex 1 x 11 con set di ruote Prime Kanza 650b avvolte in pneumatici gravel Maxxis Rambler 47c, questa bici può sfruttare il sistema di guida  Fazua con 3 livelli di assistenza fino a 25 km/h con un motore centrale da 250 Watt e una batteria da 252Wh.

Autore Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti.

Visualizza tutti i post di Matteo Vana →