Cicloturismo in Lombardia: i migliori itinerari e percorsi da fare in bici

La Lombardia è una delle mete perfette per fare cicloturismo: ecco i migliori itinerari per esplorare la regione

Cicloturismo in Lombardia
Cicloturismo in Lombardia, i migliori itinerari - Foto Shutterstock | COLOMBO NICOLA


Fare cicloturismo in Lombardia non è affatto complicato. Questa è una delle regioni che può vantare il maggior numero di itinerari per le biciclette in Italia. Sono oltre 1500 in totale e ben 1200 circa nella provincia di Milano, contando le piste ciclabili, i percorsi ciclopedonali, quelli misti e i sentieri, perfetti per le bici da trekking.

Una varietà importante che permette a qualsiasi tipo di ciclista, dal più esperto a quello alle prime armi, di trovare il proprio percorso ideale. Ma quali sono i migliori itinerari e percorsi da fare in bici in Lombardia? Ecco alcuni dei più interessanti.

Ciclovia Dell’Oglio

Palazzolo sull'Oglio
Palazzolo sull’Oglio – Foto credits Shutterstock | FullOnFantasies

Eletta “Pista ciclabile più bella d’Italia agli Oscar Italiani 2019 del cicloturismo, tra i migliori itinerari della Lombardia non poteva non trovare la spazio la Ciclovia dell’Oglio. Il percorso è lungo circa 280 km e attraversa la regione da nord a sud. Durante il tragitto, infatti, si passa per le province di Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova.

Si parte dal Passo del Tonale e si arriva sul Fiume Oglio presso il celebre “Ponte di barche” che collega San Matteo delle Chiaviche a Cesole, in provincia di Mantova. Il dislivello è di 1862 metri, e solamente il 20% del percorso è asfaltato quindi è perfetto per chi ama andare in mountain-bike.

Sentiero Valtellina

Valtellina
Valtellina – Foto Shutterstock | AerialVision_it

Tra i migliori itinerari da percorrere in bici in Lombardia uno dei più interessanti è il Sentiero Valtellina. Questo è in realtà una lunghissima ciclabile di 114 chilometri che collega Colico a Bormio passando per Morbegno, Sondrio, Tirano e Grosio.

Da Colico a Sondrio il dislivello è basso, poi la pista inizia a diventare sempre più ripida. La soluzione ideale sarebbe percorrerlo in due giorni, ma per i ciclisti più esperti è possibile anche fare andata e ritorno in giornata.

Ciclovia della Val Brembana

Val Brembana
Val Brembana – Foto Shutterstock | FUGPhoto

Itinerario perfetto per le famiglie, con i suoi 21,8 chilometri e un dislivello minimo, la Ciclovia della Val Brembana è uno dei percorsi perfetti per fare cicloturismo in Lombardia.

L’itinerario segue il tracciato della vecchia ferrovia e permette di passare all’interno di tunnel illuminati particolarmente suggestivi regalando scorci mozzafiato e un percorso facile adatto anche per i ciclisti alle prime armi.

Ciclovia Valganna

Lago di Lugano
Lago di Lugano – Foto Shutterstock | Pyty

Perfetta per ogni tipo di bici, la Ciclovia Valganna collega l’Italia alla Svizzera e rappresenta la soluzione ideale per chi vuole un itinerario da favola. A caratterizzarla è la presenza di laghi, tra cui quello glaciale di Ghirla, il Lago di Ganna e il Lago di Lugano. La partenza è fissata presso il paesino di Ganna e il punto di arrivo è a Caslano, nel distretto di Lugano.

Il percorso è di appena 19 km quindi si può percorrere in una sola giornata. Parte del tracciato è su pista ciclabile mentre altri tratti sono stradali. Particolarità: all’andata è discesa, ma al ritorno è in salita quindi si fatica di più.

Autore Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti.

Visualizza tutti i post di Matteo Vana →