UAE Tour 2024: presentato il percorso, si corre dal 19 al 25 febbraio

RCS Sport ha presentato il percorso dell’UAE Tour 2024. Sette tappe, due arrivi in salita, una cronometro e quattro frazioni per velocisti

UAE Tour
Il gruppo dell'UAE Tour 2023 - Foto LaPresse


È stato ufficialmente presentato nella giornata di ieri l’UAE Tour 2024. Nata nel 2019, la corsa è immediatamente entrata nel circuito World Tour, potendo contare sul grande budget a disposizione della corsa.

Ad allestire il percorso è RCS, la società organizzatrice tra le altre corse anche del Giro d’Italia, della Strade Bianche, della Milano-Sanremo e della Tirreno-Adriatico. Si correrà dal 19 al 25 febbraio attraverso sette tappe lungo tutto l’Emirato.

C’è di tutto. Quattro tappe per velocisti, che potranno così firmare un successo nella massima categoria del ciclismo professionistico, una cronometro e ben due arrivi in salita a Jebel Jais e Jebel Hafeet. Ma non aspettiamo oltre e andiamo nel dettaglio delle sette giornate di gara.

UAE Tour 2024, le tappe

Ecco nel dettaglio le singole tappe dell’UAE Tour 2024.

1ª tappa: Madinat Zayed-Liwa Palace

UAE Tour

Si parte subito con una tappa per velocisti con un arrivo che tende leggermente all’insù. L’assenza di Gran Premi della Montagna, comunque, non scombinerà i piani delle squadre che vorranno lanciare i loro sprinter a tutta velocità.

2ª tappa: Al Hudayriyat Island-Al Hudayriyat Island

UAE Tour

Ed eccoci immediatamente con la cronometro. Dodici chilometri e cento metri contro il tempo, con un intermedio posto dopo 5,7 chilometri, che delineeranno leggermente la classifica generale. Il percorso totalmente pianeggiante sorride agli specialisti della disciplina.

3ª tappa: Al Marjan Island-Jebel Jais

UAE Tour

Ed ecco qui il primo arrivo in salita. Si parte da Al Marjan Island e dopo 140,6 chilometri inizierà la salita finale del Jebel Jais. Pendenze arcigne e traguardo in quota che scremeranno il gruppo e ci faranno capire chi potrà e chi non potrà vincere questa edizione 2024 dell’UAE Tour.

4ª tappa: Dubai-Dubai Harbour

UAE Tour

Ancora una tappa per velocisti senza alcun Gran Premio della Montagna dal centro di Dubai al suo porto, attraverso 173 chilometri tutti attorno alla cittadina emiratina. Grande occasione per i velocisti che nelle tappe precedenti non hanno avuto l’opportunità di giocarsi le proprie carte.

5ª tappa: Al Aqah-Umm Al Quawain

Da Al Aqah a Umm Al Quwain, ci si dirige verso l’entroterra emiratino con un’altra tappa adatta ai velocisti, la terza di quattro. Gli uomini di classifica dovranno risparmiare le energie in vista dell’ultima frazione, dove si deciderà la generale.

6ª tappa: Louvre Abu Dhabi-Abu Dhabi Breakwater

Ultima occasione per i velocisti prima di lasciare spazio agli uomini di classifica. Si parte dal controverso Louvre di Abu Dhabi e dopo 138 chilometri si arriverà a tutta velocità all’Abu Dhabi Breakwater. Chi vincerà su questo traguardo?

7ª tappa: Al Ain-Jebel Hafeet

Ed eccola qui, la tappa regina dell’UAE Tour 2024. Da Al Ain fin su al Jebel Hafeet che tante soddisfazioni ha regalato ai corridori nel corso degli anni. Qui si deciderà la classifica generale con i big che si sfideranno in un tutti contro tutti sulle rampe più dure della salita.

Autore Emanuele Peri

Sono un appassionato di ciclismo e di scrittura. Tutto è iniziato quando ero ancora molto piccolo e il giornalismo era il lavoro dei miei sogni. Unire questa passione ai pedali e alle due ruote è l'obiettivo verso cui tendere ogni giorno.

Visualizza tutti i post di Emanuele Peri →