Honda EM1 e:, il primo scooter elettrico per l’Europa

Honda presenta il suo EM1 e:, lo scooter elettrico nato per muoversi nelle città europee

Honda EM1 e:
Honda EM1 e: - Foto credits Honda media


Gli scooter elettrici, specialmente in città, stanno diventando sempre più popolari tanto che anche le grandi case stanno producendo i loro modelli a batterie incentivando così lo sviluppo della mobilità sostenibile anche nei grandi centri urbani.

Tra queste c’è Honda che ha lanciato EM1 e:, il primo scooter elettrico del colosso giapponese destinato al mercato europeo. Un modello che è da poco sbarcato in Italia e che punta a conquistare il mercato con le sue caratteristiche.

Honda EM1 e:, lo scooter elettrico pensato per l’Europa

Honda EM1 e: è uno scooter elettrico che appartiene alla classe dei “cinquantini”, ossia quegli scooter destinati ai più giovani che raggiungono una velocità massima di 45 km/. A muoverlo c’è un motore elettrico collocato sul mozzo della ruota posteriore che riesce ad erogare una potenza nominale di 0,58 kW con un picco di 1,7 kW.

Ad alimentare il motore, poi, c’è una batteria da 50,3 V e 29,4 Ah e che pesa 10,3 kg. Questa, per un completo pieno di energia impiega circa 6 ore garantendo una percorrenza di 41,3 km o di circa 48 km in modalità ECON. La particolarità di questa batteria, però, è un’altra: questa infatti è estraibile e si noleggia con un canone di 36 euro al mese per i primi 36 mesi.

Il nuovo Honda EM1 e
Il nuovo Honda EM1 e – Foto credits Honda press

Una scelta particolare quella di Honda, ma fatta per tutelare i clienti attuali, ma anche quelli futuri. Così facendo, infatti, Honda si prende carico dell’efficienza e della durata della batteria per tutto il suo ciclo di vita, e prendendosi carico di una sua eventuale sostituzione, fino al riciclaggio della stessa. Il contratto di noleggio garantisce al cliente Honda la certezza di disporre sempre di una batteria in perfetto stato di funzionamento, con una capacità di ricarica sempre superiore all’80% della capacità iniziale.

Importante, poi, anche la dotazione di serie di Honda EM1 e: che può contare su display digitale per la strumentazione, vano portaoggetti nel sottosella, presa USB, le pedane per il passeggero e il portapacchi posteriore. Oltre a disporre, pii, di un sistema di frenata combinata (CBS) che aumenta il livello di sicurezza alla guida.

Sotto la sella, infine. è presenta un vano di carico da 3,3 litri di capacità, più che perfetto per la categoria e per trasportare l’indispensabile negli spostamenti cittadini. Lo scooter elettrico Honda EM1 e: può essere acquistato in Italia al prezzo di 3.199 euro (comprensivo di caricabatteria), con inclusa la manutenzione per i primi 36 mesi.

Autore Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti.

Visualizza tutti i post di Matteo Vana →