AlUla Tour 2024, il percorso e i favoriti: occhio a Yates

Domani inizierà l’AlUla Tour 2024, la corsa in Arabia Saudita che vedrà tanti grandi nomi del WorldTour sfidarsi tra le strade del deserto

AlUla Tour
Parte domani il AlUla Tour 2024 (credits: A.S.O.)


Scatta domani l’AlUla Tour 2024, quarta edizione della corsa a tappe mediorientale che fino allo scorso anno portava la denominazione Saudi Tour. Cinque tappe tutte da vivere in uno scenario unico come quello del deserto saudita, che si svilupperà quasi esclusivamente attorno al sito archeologico di AlUla.

La corsa sarà molto equilibrata e propone percorsi per qualsiasi tipologia di corridore. Tre sono le tappe dedicate alle ruote veloci del gruppo (la prima, la terza e la quarta). La seconda e la quinta frazione, invece, saranno quelle decisive per le sorti della classifica generale.

Se però l’arrivo di Sharaan Nature Reserve è posto alla fine di un breve strappo, molto più impegnativo sarà il traguardo di Skyviews of Harrat Uwayrid, con una salita da pendenze in doppia cifra.

AlUla Tour 2024: il percorso

1ª tappa: Al Manshiyah Train Station-Al Manshiyah Train Station

La prima tappa si svilupperà tutta attorno alla stazione ferroviaria di Al Manshiyah. Nessun Gran Premio della Montagna ma due sprint intermedi che presumibilmente anticiperanno la volata finale che decreterà il primo vincitore dell’AlUla Tour 2024.

2ª tappa: Winter Park-Sharan Nature Reserve

Seconda frazione con un breve arrivo in salita a Sharaan Nature Reserve al termine di una frazione non eccessivamente impegnativa. Scattisti chiamati a strappare la maglia di leader della classifica generale.

3ª tappa: AlUla International Airport-AlUla Camel Up Track

Dal bellissimo aeroporto di AlUla i corridori dovranno affrontare poco più di 170 chilometri fino all’AlUla Camel Cup Track, dove presumibilmente assisteremo ad un altro arrivo allo sprint, anche se da conquistare viste le difficoltà planimetriche del percorso.

4ª tappa: Hegra-Marraya

Sarà ancora volata anche nella quarta tappa dell’AlUla Tour 2024 da Hegra a Marraya, l’ultima volata di questa edizione della corsa prima della decisiva tappa per le sorti della generale.

5ª tappa: AlUla Old Town-Skyviews of Harrat Uwayrid

Ed eccola qui la frazione decisiva di questa edizione della corsa. Percorso quasi totalmente pianeggiante prima dell’erta finale che decreterà il vincitore della maglia.

I favoriti

Favorito numero uno per la vittoria finale dell’AlUla Tour 2024 è il britannico Simon Yates della Jayco AlUla, squadra che porta il nome della corsa come sponsor. Lo scalatore parte con i favori del pronostico, ma dovrà difendersi dagli attacchi degli avversari.

Oltre a Yates infatti attenzione a Henok Mulubrhan dell’Astana-Qazaqstan, squadra pronta a risollevarsi dopo anni difficili, Rafal Majka della UAE Team Emirates e Pierre Latour della TotalEnergies.

Parterre importante per quanto riguarda le ruote veloci del gruppo. L’uomo da battere allo sprint è Dylan Groenewegen della Jayco AlUla che dovrà vedersela con Tim Merlier della Soudal Quick Step, Soren Waerenskjold della Uno-X Mobility e Bryan Coquard della Cofidis.

E gli italiani? Occhio a Davide Formolo della Movistar, Matteo Moschetti della Q36.5 Pro Cycling, Matteo Sobrero della Bora hansgrohe e Andrea Pasqualon della Bahrain Victorious.

Autore Emanuele Peri

Sono un appassionato di ciclismo e di scrittura. Tutto è iniziato quando ero ancora molto piccolo e il giornalismo era il lavoro dei miei sogni. Unire questa passione ai pedali e alle due ruote è l'obiettivo verso cui tendere ogni giorno.

Visualizza tutti i post di Emanuele Peri →