Van der Poel, l’assurdo contratto con l’Alpecin e Canyon

Mathieu Van der Poel ha firmato un mega contratto con Canyon e la Alpecin-Deceuninck

Van der Poel
Mathieu Van der Poel in azione con la sua Canyon (credits: Canyon)


Non è mai successo prima nel mondo del ciclismo e per questo motivo la notizia lascia tutti davvero a bocca aperta. Mathieu Van Der Poel ha stretto una collaborazione con l’Alpecin Deceuninck e il brand Canyon incredibile.

Il primo contratto stipulato, anzi rinnovo, è con la sua squadra di club, con la quale ha raggiunto un accordo per altre cinque stagioni. Ciò significa che in tutta la sua carriera il campione del mondo pedalerà per un totale di 18 anni con i fratelli Roodhooft.

Questo prolungamento è una scelta logica per me. Mi sono sentito a mio agio con le tattiche di Philip e di Christoph Roodhooft fin dall’inizio. Sono cresciuto insieme a questo team e sento che stiamo ancora facendo dei progressi. E anche se abbiamo già conquistato tanti successi insieme, sono ancora affamato. Non è secondario poi che in Alpecin-Deceuninck ci sia spazio per la multidisciplinarietà. È il team perfetto per combinare strada, mountain bike e ciclocross“.

Van der Poel e Canyon: 10 anni insieme

Ma il contratto che lascia ancora di più a bocca aperta è quello raggiunto tra Mathieu Van Der Poel e il brand di biciclette Canyon Bicycles. Un accordo storico di addirittura dieci anni, firmato presso la sede centrale di Canyon a Coblenza, in Germania.

L’azienda tedesca non voleva assolutamente perdere la sua stella, campione del mondo su strada e di ciclocross. Le vittorie dell’olandese parlano per lui: 167 successi in tutte le discipline dalla fine del 2017, quando è iniziata la sua collaborazione con Canyon.

Così ha parlato l’amministratore delegato Nicolas De Ros Wallace: “Alla base della collaborazione c’è il desiderio collettivo di spingersi continuamente oltre i limiti e di elevare le prestazioni. La ricerca del meglio da parte di Mathieu è una vera ispirazione per i nostri ingegneri e per i team di sviluppo dei prodotti.”  

Collaborazione anche con il team

Avere Mathieu Van der Poel come uomo immagine dell’intera azienda, significa anche stringere una particolare collaborazione con il team Alpecin Deceuninck. Una formazione World Tour necessita delle migliori biciclette e del miglior equipaggiamento possibile per competere ad altissimi livelli.

Canyon è stato un partner incredibile. Abbiamo sviluppato biciclette che mi hanno aiutato ad avere successo nelle Classiche, nei Campionati del Mondo e nei Grandi Giri. Ma sono ancora incredibilmente affamato di successo. Ci sono diverse pietre miliari sul mio radar, tra cui le Olimpiadi di Parigi quest’estate“, ha detto Van Der Poel.

Dove correrà ora l’olandese campione del mondo. Sicuramente sarà alla Gent-Wevelgem, poi al Giro delle Fiandre, alla Parigi-Roubaix, all’Amstel Gold Race e alla Liegi-Bastogne-Liegi. 

Autore Emanuele Peri

Sono un appassionato di ciclismo e di scrittura. Tutto è iniziato quando ero ancora molto piccolo e il giornalismo era il lavoro dei miei sogni. Unire questa passione ai pedali e alle due ruote è l'obiettivo verso cui tendere ogni giorno.

Visualizza tutti i post di Emanuele Peri →