UAE Tour, Oman, Turchia e Provenza, il ciclismo non si ferma: ecco i risultati di oggi

Altra giornata di grande ciclismo con UAE Tour Women, Muscat Classic, Tour of Antalya e Tour de la Provence. Andiamo nel dettaglio delle corse per conoscere tutti i risultati.

UAE Tour Women Wiebes
Lorena Wiebes firma la doppietta all'UAE Tour Women (foto: LaPresse)


Quattro giorni intensi di gara dagli Emirati Arabi Uniti alla Provenza francese, passando per l’Oman e la Turchia. Un’altra giornata di grande ciclismo in giro per il mondo che ci ha regalato diverse emozioni e sorrisi, ma anche curiosità perché diversi giovani interessanti si sono fatti largo tra i grandi campioni.

Prima di addentrarci nei dettagli delle corse di oggi, ricapitoliamo i vincitori. All’UAE Tour Women alza le braccia al cielo per la seconda volta consecutiva l’olandese Lorena Wiebes della SD Worx, mentre alla Muscat Classic è il neozelandese Finn Fisher-Black (UAE Team Emirates) a festeggiare.

Al Tour of Antalya lo spunto veloce è invece dello sloveno Matevz Govekar della Bahrain-Victorious. E infine il Tour de la Provence, dove ha trionfato, come da pronostico, il danese Mads Pedersen della Lidl Trek.

UAE Tour Women e Muscat Classic

Dirigiamoci in Medio Oriente perché tra Emirati Arabi Uniti e Oman abbiamo vissuto due grandi corse. L’UAE Tour Women, prova di categoria del World Tour femminile, ha vissuto un copione molto simile a quello di ieri. Lorena Wiebes è semplicemente imbattibile in volata, come già anche lo scorso anno.

Dietro l’olandese ha chiuso la nostra Chiara Consonni dell’UAE Team Adq, mentre il terzo posto è stato conquistato dalla francese Clara Copponi della Lidl Trek. Anche altre tre azzurre nelle prime dieci: Martina Fidanza, Vittoria Guazzini e Maria Giulia Confalonieri hanno chiuso rispettivamente in quinta, sesta e settima piazza.

In questo modo la Wiebes ha rinforzato il proprio vantaggio in classifica generale, portando la Consonni, sua immediata inseguitrice, a dodici secondi di ritardo.

La stoccata di Finn Fisher-Black ha invece caratterizzato il finale della Muscat Classic, dove il neozelandese è riuscito a fare la differenza sull’ultima salita di giornata. Sul podio hanno terminato Luke Lamperti (Soudal Quick Step) e Amaury Capiot (Arkèa Samsic). Quinto il nostro Francesco Busatto (Intermarché Wanty).

Tour of Antalya e Tour de la Provence

Al Tour of Antalya, corsa a tappe di quattro giorni in Turchia, ha vinto un po’ a sorpresa lo sloveno Matevz Govekar della Bahrain-Victorious, capace di mettersi alle spalle il belga Kenneth Van Rooy della Bingoal WB e il nostro Giovanni Lonardi della Polti Kometa. L’italiano, però, può rallegrarsi perché in virtù dei piazzamenti ottenuti ieri ed oggi, sale al comando della classifica generale.

Finale “polemico” per il Tour de la Provence, dove a causa delle condizioni meteo gli organizzatori sono stati costretti a prendere il tempo a cinque chilometri dal traguardo di Martigues. A vincere, anzi a dominare lo sprint, è stato Mads Pedersen della Lidl Trek, capace di mettersi alle spalle il francese Axel Zingle della Cofidis e il britannico Samuel Watson della Groupama FDJ.

Autore Emanuele Peri

Sono un appassionato di ciclismo e di scrittura. Tutto è iniziato quando ero ancora molto piccolo e il giornalismo era il lavoro dei miei sogni. Unire questa passione ai pedali e alle due ruote è l'obiettivo verso cui tendere ogni giorno.

Visualizza tutti i post di Emanuele Peri →