Milano Sanremo: il percorso e i favoriti della Classicissima

Tutto è pronto per la Milano Sanremo 2024: Van Der Poel è il favorito, ma Tadej Pogacar è lì ad aspettarlo al varco

Van der Poel Milano Sanremo
Mathieu Van der Poel in trionfo dopo la vittoria alla Milano Sanremo 2023 (credits: LaPresse)


La Milano Sanremo, che si correrà domani, è una corsa unica, una delle più importanti corse ciclistiche del World Tour, nonché prima classica Monumento della stagione. È conosciuta anche con il nome di Classica di Primavera o Classicissima ed è diventata così storica per la sua lunghezza di quasi 300 chilometri che si decidono però tutti nelle due salite di Cipressa e Poggio.

Nasce dall’idea di Tullo Morgagni che propose alla Gazzetta dello Sport una gara ciclistica che collegasse le città di Milano e di Sanremo. Eugenio Costamagna, direttore del giornale, affidò la realizzazione del progetto ad Armando Cougnet che il 14 aprile 1907 allestì il grande evento.

Il ritrovo fu all’osteria Conca Fallata di Milano, lungo il Naviglio Pavese, e si presentarono 33 di 62 iscritti. Una giornata di freddo e di pioggia dove a vincere fu il francese Lucien Petit-Breton, sotto contratto con la Bianchi.

Milano Sanremo 2024: il percorso

Ma torniamo al presente e conosciamo il percorso della Milano Sanremo 2024. La Classicissima parte da Pavia e, dopo aver percorso circa 45 km di strade pianeggianti a cavallo del Ticino, rientra nel percorso classico a Casteggio.

Da lì si ripercorre ancora una volta la strada che per più di 110 anni ha collegato Milano con la riviera di Ponente toccando Ovada, il Passo del Turchino per scendere su Genova a Voltri. Si procede quindi verso ovest accanto al mare lungo la statale Aurelia attraverso Varazze, Savona, Albenga (non si percorre la salita delle Manie inserita dal 2008 al 2013) fino a raggiungere Imperia.

A San Lorenzo al Mare, dopo la classica sequenza dei Capi (Mele, Cervo e Berta), si affrontano le due salite inserite negli ultimi decenni: Cipressa (1982) e Poggio di Sanremo (1961). ’ultima parte della discesa si svolge nell’abitato di Sanremo.

I favoriti per la vittoria

Sono essenzialmente due i nomi più interessanti per la vittoria di questa edizione della Milano Sanremo. Sicuramente il campione del mondo e vincitore uscente, Mathieu Van Der Poel parte con i favori del pronostico. Attenzione però a Tadej Pogacar, dominatore della Strade Bianche che vuole aggiungere anche la Classicissima al suo elenco di Monumento conquistate.

Il principale outsider è senza dubbio Mads Pedersen, ma possono fare bene anche Christophe Laporte e Jasper Philipsen. Occhio poi anche a Matej Mohoric, che sa bene come si può vincere una Sanremo. E gli italiani? Possiamo contare su Jonathan Milan e Filippo Ganna. Possono sorprendere Alberto Bettiol e Matteo Trentin.

Autore Emanuele Peri

Sono un appassionato di ciclismo e di scrittura. Tutto è iniziato quando ero ancora molto piccolo e il giornalismo era il lavoro dei miei sogni. Unire questa passione ai pedali e alle due ruote è l'obiettivo verso cui tendere ogni giorno.

Visualizza tutti i post di Emanuele Peri →