Merida Silex, la bici gravel dell’iridato Mohoric in una versione esclusiva

Scopriamo la Merida Silex dedicata alla vittoria del Mondiale Gravel di Matej Mohoric

Merida Mohoric
La Merida Silex di Matej Mohoric


Il Gravel ha conquistato davvero tutti. I primi ad avvicinarsi sono stati gli amatori, sempre più preoccupati dei pericoli che si possono incontrare su strada e per il divertimento che solamente gli sterrati sanno offrire. Poi è stato il turno dei biker, che volevano “uscire” dalla quotidianità dei sentieri tra i boschi e dei salti. Infine sono arrivati i professionisti della strada, come Matej Mohoric con la sua Merida.

Proprio il campione sloveno, già vincitore di tappe al Tour de France, Giro d’Italia e conquistatore di una splendida Milano Sanremo, ha deciso lo scorso anno di tentare l’avventura ai Campionati Mondiali Gravel UCI. Debutto con vittoria, verrebbe da dire: è suo, infatti, il titolo iridato di specialità.

Per festeggiare quel successo, l’azienda taiwanese Merida ha deciso di creare un esemplare unico della Silex, il modello che ha regalato a Mohoric la vittoria. Un modello speciale, ispirato al bike packing e all’adventure riding. Versatilità è la parola d’ordine e questa rivisitazione la celebra ancora di più.

Merida Silex: la bici che celebra il mondiale

Si chiama Merida Silex World Championship che ha disegnati i cinque colori iridati in una forma a spirale. Questi si trovano sul tubo orizzontale e all’interno della forcella, ricca di spigoli vivi e linee rette che riflettono il design moderno e deciso della nuova bicicletta.

Sulla parte posteriore, invece, ecco una finitura simile alla pietra. Essa rappresenta il significato della parola Silex in latino. Sul lato esterno della forcella, invece, è ripreso il soprannome di Matej, MOHO. Sul tubo orizzontale troviamo altri dettagli, come un gufo, un libro, un rastrello e un bastone da passeggio.

Questi, per Matej non sono semplici oggetti, ognuno ha un significato molto importante. Il gufo e il libro di testo simboleggiano lo studio e la scienza. Il rastrello fa riferimento alle origini e all’educazione di Matej, cresciuto in una fattoria. l’elegante bastone da passeggio allude alla sua passione per la moda e lo stile.

Mohoric: “Ogni volta che la uso, mi ricorda perché ho iniziato a pedalare”

Matej Mohoric ha commentato il “regalo” speciale di Merida, esprimendo tutta la sua soddisfazione per l’esclusiva Silex. «Sono sincero: adoro la mia nuova Silex. Ogni volta che la uso, mi ricorda perché ho iniziato a pedalare e quanto mi rende felice». 

Ma c’è una stagione su strada tutta da vivere con tantissimi obiettivi. «Ovviamente amo anche la REACTO, ma a volte la guardo quasi come uno strumento di lavoro. La Silex è diversa. Con lei vado in bici soprattutto per divertimento e per il senso di avventura, e lei è in grado di regalarmi nuove emozioni. La Silex rappresenta non solo la concentrazione e l’impegno per l’alta prestazione, ma anche la pura gioia di pedalare e di sentirmi vivo e connesso con la natura e sono orgoglioso di essere l’attuale Campione del Mondo e non vedo l’ora di sfoggiare la splendida verniciatura alle gare di gravel di quest’anno. Davvero emozionato».

Autore Emanuele Peri

Sono un appassionato di ciclismo e di scrittura. Tutto è iniziato quando ero ancora molto piccolo e il giornalismo era il lavoro dei miei sogni. Unire questa passione ai pedali e alle due ruote è l'obiettivo verso cui tendere ogni giorno.

Visualizza tutti i post di Emanuele Peri →