Come vestirsi per andare in bicicletta in inverno: consigli utili

Andare in bici anche d’inverno è possibile, basta indossare l’abbigliamento giusto. Ecco, quindi, alcuni consigli su come vestirsi

Abbigliamento ciclismo invernale
Come vestirsi per andare in bicicletta in inverno - Foto Shutterstock | denis-88


Come vestirsi per andare in bicicletta in inverno è una domanda alla quale, esperti e non, hanno sempre provato a dare una risposta. Il quesito, infatti, nasce dalla voglia di pedalare anche quando le condizioni meteo, specialmente il freddo, sembrerebbero sconsigliarlo.

Nonostante le temperature rigide, però, si può continuare ad andare in bicicletta anche durante la stagione invernale. Bastano dei semplici accorgimenti e qualche trucco, infatti, per non abbandonare la propria fedele compagna a due ruote in garage.

Ecco, quindi, alcuni suggerimenti su come vestirsi per andare in bicicletta d’inverno.

Proteggere mani e piedi

La prima regola da seguire è di mettere al sicuro le estremità del corpo, ossia mani e piedi. Le mani, ad esempio, sono fondamentali per imprimere la giusta forza sui freni. Per questo è bene indossare un paio di guanti invernali di buona qualità che possano garantire isolamento, impermeabilità, protezione dal vento e allo stesso tempo un minimo di traspirabilità e praticità, per poter manovrare freni e cambio senza impaccio.

Anche testa e piedi hanno bisogno di protezione. Sotto il casco l’ideale è indossare una calottina o una fascia termica. Non può mancare anche uno scaldacollo, che all’occorrenza può essere sollevato a coprire la bocca, aiutando coloro che tendono a raffreddarsi facilmente. Per i piedi, invece, la soluzione migliore è quella di utilizzare scarpe specifiche con un copriscarpe antivento e antipioggia per mantenere la temperatura. Per aumentare la sensazione di calore, poi, anche un buon paio di calzini termici, che mantengano il piede asciutto, possono essere molto importanti.

Vestirsi a strati

Come vestirsi per andare in bici in inverno
Vestirsi a strati – Foto Shutterstock | Ground Picture

Fondamentale, per riuscire ad utilizzare la bicicletta anche in inverno, è mantenere la temperatura corporea. Per questo è bene vestirsi a strati; il primo, quello più a contatto con il corpo, sarà utile per creare un microclima quindi servirà una maglia termica, mentre il secondo strato è utile per trattenere il calore. In questo caso va bene anche una maglietta classica. Il terzo, invece, ha lo scopo di isolare dal freddo, quindi il consiglio è di utilizzare un gilet o una giacca specifica.

D’inverno, quindi, è molto importante non solo che i vestiti che si indossano mantengano il caldo, ma anche che permettano, durante l’attività fisica, al sudore di evaporare dal corpo verso l’esterno. Tutti e tre gli strati, quindi, devono far evaporare l’umidità dall’interno e per questo motivo l’abbigliamento deve essere traspirante. Il sudore, infatti, è uno dei peggiori nemici del ciclismo invernale, perché aumenta la sensazione di freddo se troppa umidità si concentra sulla pelle.

Autore Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti.

Visualizza tutti i post di Matteo Vana →