Cervélo S5: la bici giallo-nera della Visma Lease a Bike

Vingegaard e Van Aert potranno contare anche quest’anno su un bolide come la Cervélo S5

Cervélo S5
La Cervélo S5 è la bicicletta del team Visma-Lease a Bike


La Visma Lease a Bike è senza dubbio la squadra più forte dell’intero circuito World Tour. Con corridori del calibro di Wout Van Aert e Jonas Vingegaard, la formazione olandese può dominare su qualsiasi terreno, dalle classiche del nord ai grandi Giri. Per farlo si servono di un vero e proprio bolide, la Cervélo S5.

Ricordate lo scorso anno quando i giallo-neri furono capace di occupare tutte le tre posizioni del podio alla Vuelta di Spagna? Non può essere certo un caso. La ricerca dei materiali migliore, l’attenzione ai dettagli e il talento dei ciclisti hanno permesso di trovare la combinazione perfetta tra atleta e bicicletta.

Cervélo S5: come è fatta

La Cervélo S5 è una bici alla ricerca della velocità. I corridori World Tour lavorano per trovare l’assetto più aggressivo e con questo telaio ci sono riusciti. L’iconico attacco a V della S5 non solo ispira una maneggevolezza sicura alle alte velocità, ma ora è anche straordinariamente semplice trovare l’assetto perfetto.

Tutti i distanziali necessari vengono forniti con la bicicletta e ora c’è una sola lunghezza delle viti di fissaggio, riducendo così la complessità di montaggio e rendendo il sistema più leggero di ben 53 grammi.

Le nuove norme UCI in materia di design aerodinamico hanno permesso agli ingegneri Cervélo di avere più spazio. Così da approfondire i profili aerodinamici e spremere 65 grammi in più di resistenza ai flussi d’aria da quella che è già la bicicletta aerodinamica più veloce sul mercato.

Ruote e pneumatici più larghi risultano essere più veloci dal punto di vista aerodinamico e per giunta più confortevoli. La nuova S5 ha spazio per pneumatici fino a 34 mm (misurati) ed è ottimizzata per le nuove ruote Reserve che sono più larghe ed equipaggiate con pneumatici da 28 mm.

Queste ruote, sviluppate nell’ambito dei protocolli Turbulent Aero, consentono di risparmiare poco più di 5 watt rispetto il wheelset Reserve precedente. Migliorato anche il comfort del manubrio con una nuova la forma per ottenere una migliore transizione tra la parte piatta e quella bassa.

Le versioni Red e Force includono i powermeter Quarq Zero integrati nella pedivella. L’integrazione di un powermeter si traduce in una migliore rigidità, un peso più leggero e una maggiore precisione rispetto alle soluzioni aftermarket.

Visma Lease a Bike: i corridori

Wout Van Aert è l’uomo più atteso per le classiche del Nord come Parigi-Roubaix e Giro delle Fiandre, mentre Jonas Vingegaard punta ancora una volta tutto sul Tour de France. Sepp Kuss è la mina vagante e sarà al fianco del danese in Francia prima di tornare capitano alla Vuelta di Spagna.

In volata occhi puntati sul giovane Olav Kooij mentre nelle corse di un giorno attenzione a Dylan Van Baarle e Tiesj Benoot. Da segnalare anche la presenza di un italiano in squadra, Edoardo Affini.

Autore Emanuele Peri

Sono un appassionato di ciclismo e di scrittura. Tutto è iniziato quando ero ancora molto piccolo e il giornalismo era il lavoro dei miei sogni. Unire questa passione ai pedali e alle due ruote è l'obiettivo verso cui tendere ogni giorno.

Visualizza tutti i post di Emanuele Peri →