Auto elettriche, Zeekr 001 stabilisce il record per la ricarica più veloce

Il modello del brand cinese, Zeekr 001, è ufficialmente un’auto da record prendendosi, con i suoi 11 minuti e 28 secondi per passare dal 10 all’80%, il primato per la ricarica più veloce

Zeekr 001
Zeekr 001 - Foto credits Zeekr press


Quando si parla di auto elettriche la principale preoccupazione è quella legata alla mancanza di colonnine di ricarica e ai tempi ancora troppo lunghi per fare il pieno. Se il primo, però, dipende dalla rete infrastrutturale sulla quale i Governi e le amministrazioni stanno già lavorando, sulla seconda le case automobilistiche sembrano essere sul punto di risolvere.

Soprattutto alcune. E tra queste c’è Zeekr, che con la sua auto elettrica 001 ha appena stabilito il record di velocità di ricarica per un’auto a batteria. A poche settimane dal primato stabilito della Li Mega, la Zeekr 001 ha riscritto il record toccando un massimo di 546,4 kW passando dal 10 all’80% in appena 11 minuti e 28 secondi toccando i 473 km di autonomia

Il nuovo record di ricarica per un’auto elettrica

La protagonista del nuovo record è una Zeekr 001, vettura elettrica cinese dotata di una batteria CATL Shenxing da 95 kWh. Il modello in questione, quindi, è riuscito, utilizzando una colonnina di ricarica Zeekr V3, di arrivare dal 10% all’80% in 11 minuti e 28 secondi, aggiungendo 473 km di autonomia. Un valore che rappresenta il nuovo record per la ricarica più veloce.

La nuova Zeekr 001
La nuova Zeekr 001 – Foto credits Zeekr press

La potenza di carica massima di questa colonnina particolare ha raggiunto 546,4 kW. Tra il 10 e il 35% di carica, la Zeekr 001 ha mantenuto una potenza di carica di oltre 540 kW, aumentando l’autonomia di 264 km in 5 minuti e di 432 km in 10 minuti.

Un risultato sorprendente che la dice lunga sulla potenzialità, ancora non del tutto espresse, di questi veicoli e soprattutto di come, con il passare dei mesi, le aziende produttrici di auto elettriche stiano piano piano risolvendo tutti i problemi e le paure degli automobilisti sulla ricarica.

In particolare in questo caso la vettura poteva contare anche sulla nuova batteria CATL Shenxing, che è dotata di una tecnologia di controllo della temperatura che consente di ottenere una carica superveloce a diverse temperature. In concreto, anche con una temperatura di -10°C, questa può essere caricata all’80% in 30 minuti eliminando uno dei problemi principali delle auto elettriche, ossia quello delle basse temperature.

Per Zeekr si tratta di un primato davvero importante, soprattutto se si considera che il brand punta a costruire altre 1.000 stazioni di ricarica ultrarapida entro il 2024, le quali si aggiungeranno alle attuali 900, con 2.483 punti da 360 kW su un totale di 5.490. Un risultato ambizioso ma che, soprattutto con questo nuovo primato, darebbe un certo lustro al marchio convincendo anche gli automobilisti più scettici.

Le consegne della nuova Zeekr 001 sono partite lo scorso 1° marzo con la vettura che è migliorata ulteriormente rispetto alla prima versione, lanciata nel 2001. Adesso, infatti, il modello può vantare una nuova architettura da 800V e la già citata batteria Shenxing da 95 kWh, che è montata esclusivamente sulla variante a trazione integrale. I prezzi della 001 vanno da circa 34.000 euro a 41.000 euro e presto il modello aggiornato potrebbe arrivare anche in Europa.

Autore Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti.

Visualizza tutti i post di Matteo Vana →