Fabian Cancellara

Fabian Cancellara è il maciste svizzero campionissimo a cronometro con tante vittorie nei campionati del mondo, giri a tappe e nelle classiche come la Parigi Roubaix, Giro delle Fiandre e Milano Sanremo, tutte le sue news

Fabian Cancellara tris mostruoso alla Parigi Roubaix 2013

Ciclismo, Paris Roubaix

Ancora una volta mostruoso Fabian Cancellara che dopo esser caduto due volte nel giro di una settimana va a prendersi la sua terza Parigi Roubaix trionfando in volata nell’edizione 2013. Questa volta non è arrivato da solo, ma si è dovuto disfare del compagno di fuga, il belga Sep Vanmarcke (nato a pochi km dall’arrivo), allo sprint finale sulla pista del velodromo della città del pavè. Con questo successo non solo segna il tris personale, ma anche la seconda doppietta in carriera dopo il 2006 con il Fiandre nel giro di una settimana, andando a pareggiare quanto messo a segno l’anno scorso da Tom Boonen. Il fiammingo, grande assente per infortunio, aveva infatti completato la seconda doppietta Fiandre-Roubaix nello stesso anno proprio nel 2012. Male, ancora una volta, gli italiani con Paolini ventunesimo e migliore degli azzurri e Pozzato ventiduesimo.

Leggi l'articolo

Tour 2012: Pierre Rolland cade e vince, Cancellara si ritira, crolla Evans

CYCLING TOUR DE FRANCE 2011 STAGE 19

Ancora una tappa più che emozionante al Tour de France 2012, l’11esima da Albertville e La Toussuire – Les Sybelles, con la vittoria del francese Pierre Rolland della Europcar, che riesce a resistere in fuga nonostante la disastrosa caduta (un po’ goffa a dirla tutta) nei tornanti dell’ultima discesa. Fabian Cancellara è la prima nota negativa di giornata visto che si ritira, anche se per nobili motivi dato che la moglie sta per partorire. La seconda è Cadel Evans, che giunge staccato al traguardo di una tappa che poteva essere disegnata su misura per lui. Ancora una volta si è notato un grande Vincenzo Nibali che prova l’attacco questa volta in salita, per due volte, ma viene ripreso dal treno a due vagoni Bradley Wiggins-Crhis Froome. Emblematica la pacca sulla schiena al siciliano da parte del britannico.

Leggi l'articolo

Tour de France 2012: Peter Sagan batte Fabian Cancellara a Seraing [VIDEO]

Che spettacolo alla prima tappa in linea del Tour de France 2012, da Liegi a Seraing dopo 198 chilometri si sono trovati in testa nientemeno che la maglia gialla Fabian Cancellara e il fenomeno assoluto del momento, lo slovacco Peter Sagan. In realtà il giovanissimo alfiere della Liquigas Cannondale ha giocato di grande astuzia: prima dello strappetto finale – un falsopiano per l’amor del vero – ha finto di essere un po’ cotto, così l’elvetico ha messo giù il rapportone ed è scattato. A quel momento (ai -1.5km circa), Sagan gli si è accodato e ha sfruttato un passaggio gratuito sul trenino giallo, che lo ha scortato alla perfezione fino agli ultimi 200 metri, momento in cui è scattato ed è giunto a braccia alzate (anzi, a braccia sui fianchi) sul traguardo della prima frazione della corsa francese.

Guarda il video e leggi l'articolo

Tour de France 2012 subito nel segno di Fabian Cancellara

fabian cancellara tour 2012

Fabian Cancellara impone immediatamente la propria legge e vince con autorità il cronoprologo di 6.4 km del Tour de France 2012, l’edizione 99 della più celebre corsa a tappe al mondo, che è scattata oggi 30 giugno 2012 da Liegi in Belgio percorrendo un itinerario cittadino. Lo svizzero capitano della RadioShack ha divorato questa lunga volata singola anticipando di sette secondi il grande favorito per la vittoria finale, il britannico Bradley Wiggins del Team Sky che ha chiuso con lo stesso tempo della sorpresa di giornata, il francese Sylvain Chavanel che pochi avrebbero pronosticato in questo cronoprologo sul podio. Buona prestazione per Vincenzo Nibali che ha perso solo 17 secondi dall’elvetico piazzandosi al quattordicesimo posto, solo un secondo in più del vincitore uscente Cadel Evans. L’australiano sembra in palla, domani ci sarà già occasione per attacchi.

Leggi l'articolo

Fabian Cancellara cade al Giro delle Fiandre 2012: frattura alla clavicola per lui

fabian cancellara caduta clavicola

La caduta di Fabian Cancellara al Giro delle Fiandre 2012 è sembrato da subito molto grave. Il campione svizzero è rimasto a terra visibilmente dolorante, mentre il gruppone si involava verso il traguardo. Il capitano della RadioShack-Nissan è stato immediatamente caricato in ambulanza e portato verso l’ospedale più vicino. Oggi, il medico della società, Andreas Goesele ha annunciato la diagnosi: la frattura della clavicola è stata riscontrata ma è stata peggiore di quanto si potesse immaginare visto che ha frantumato l’osso in quattro parti differenti. Un urto molto violento, che sarà però possibile superare abbastanza rapidamente. Cancellara potrebbe tornare già verso fine maggio in sella.

Leggi l'articolo

Simon Gerrans si prende la Milano Sanremo 2012

simon gerrans sanremo 2012

Che finale alla Milano Sanremo 2012: Vincenzo Nibali si scatena sul Poggio e divora il dentello prima di Sanremo con un rapportone spaventoso. L’australiano Simon Gerrans gli si incolla a ruota e poco dopo arriva anche Fabian Cancellara. I tre si prendono una manciata di secondi per poi gettarsi a capofitto sulla discesa, disegnando le curve al millimetro. Lo svizzero e l’italiano sono dei maestri in questa specialità e pure l’australiano non se la cava male, così a fine discesa sono ormai lanciatissimi verso il traguardo. Al resto ci pensa Fabian Cancellara che dopo quasi 300 km di gara mette in scena una cronometro che però gli vale solo il secondo posto. Vince Gerrans e terzo Nibali.

Leggi l'articolo

Fabian Cancellara mostruoso alla Strade Bianche 2012

fabian cancellara strade bianche 2012

Fabian Cancellara senza rivali all’edizione 2012 delle Strade Bianche 2012 (Ex-Eroica): lo svizzero del Team Radioshack-Nissan è partito a razzo sull’ultimo decisivo strappetto in sterrato e ha legittimato il vantaggio – anzi, l’ha aumentato – con una progressione da re dei cronoman qual è. Distacchi importanti in Piazza del Campo a Siena con il secondo classificato, Maxim Iglinskiy (Kaz, Astana) a ben 42 secondi, davanti a Oscar Gatto (Ita, Farnese-Selle Italia) poi Alessandro Ballan poco dietro a 46″, il belga Van Avermaet (Bel) a 48″ e Roman Kreuziger già sopra al minuto a 1’03″.

Leggi l'articolo

Giro della Svizzera 2011: prima tappa a Fabian Cancellara

giro di svizzera 2011 cancellara

Fabian Cancellara si è ovviamente aggiudicato il prologo a cronometro del 75esimo Giro di Svizzera (2011), una tappa contro il tempo di appena 7.3 chilometri intorno a Lugano con un vantaggio di ben 9 secondi sull’americano Tejay Van Garderen e di 17 secondi su Peter Sagan e su Gustav Larsson. Buona prova per Enrico Gasparotto a soli 24 secondi e soprattutto per Damiano Cunego che limita i danni con soli 28 secondi persi sullo specialista elvetico. Il veronese punterà alla classifica finale e a vincere una tappa con un percorso (e un numero di frazioni) che potrebbero favorirlo. Ma le altre notizie ciclistiche non mancano.

Leggi l'articolo

Parigi Roubaix 2011: vince Johan Vansummeren, Cancellara secondo

parigi roubaix 2011 Johan Vansummeren

Johan Vansummeren vince a sorpresa la Parigi Roubaix 2011 e Fabian Cancellara rimane ancora una volta – dopo il Fiandre – a bocca asciutta. Lo spilungone della Garmin-Cervelo scrive il suo nome nella 109esima casellina dell’albo d’oro dell’Inferno del Nord togliendo il successo allo svizzero favoritissimo della partenza. Fabian ci ha provato fino all’ultimo ma si è dovuto inchinare, giungendo a 19 secondi dal vincitore. Bel sesto posto di Alessandro Ballan, che oggi era presente pur avendo una situazione del tutto particolare.

Leggi l'articolo

Tirreno Adriatico 2011 a Cadel Evans, Cancellara vince la crono

cadel evans tirreno adriatico 2011 finale

Cadel Evans vince la Tirreno Adriatico 2011 con una ottima prova nella cronometro finale corsa sul lungomare di San Benedetto del Tronto sotto un cielo autunnale, anzi tardo autunnale. La crono è andata, ovviamente, a Fabian Cancellara che non ha avuto rivali lungo i quasi 10 km di un percorso più che piatto. Evans ha messo in moto il suo diesel regolare e ha respinto l’ultimo disperato assalto di Robert Gesink, ma l’australiano ha amministrato a dovere il gruzzoletto messo da parte nelle tappe precedenti.

Leggi l'articolo

Team Leopard: la squadra lussemburghese degli Schleck e Cancellara

team leopard

Team Leopard, sarà questo il nome definitivo della squadra di stanza in Lussemburgo fondata dai fratelli Andy e Frank Schleck grazie a sponsor molto potenti: con il suo budget consistente, l’equipe è già riuscita a entrare nella rosa del Pro Tour con una campagna acquisti che ha più che altro depredato la Saxo Bank del vecchio Riis e di Contador (forse). Il nome eccellente del ciclomercato del team lussemburghese è stato Fabian Cancellara, che ricomporrà così il terzetto già ampiamente collaudato. La presentazione ufficiale del Team Leopard avverrà il 6 gennaio prossimo.

Leggi l'articolo

Luxembourg Pro Cycling Project: gli Schleck accolgono Cancellara

cancellara schleck

Luxembourg Pro Cycling Project, lo squadrone lussemburghese punterà il prossimo anno sui fratelli Andy e Frank Schleck e sullo svizzero Fabian Cancellara. E’ vero, non è affatto una novità, ma oggi è arrivata la conferma ufficiale del campione elvetico durante una premiazione avvenuta in Belgio “Correrò con gli Schleck“. Fabian, quattro volte iridato a cronometro, riformerà così con i due fratelli il trio già ampiamente collaudato visto che già avevano corso sotto la bandiera della Saxo Bank. Sarà uno dei team più competitivi e agguerriti, perfettamente attrezzati per Classiche, Grandi Giri nazionali e corse di media durata.

Leggi l'articolo

Gli Schleck “comprano” Cancellara e O’Grady

fratelli schleck lussemburgo

Sta nascendo davvero uno squadrone in Lussemburgo: i fratelli Schleck hanno deciso di staccarsi da Riis e dalla sua Saxo Bank per fondare un team tutto loro, pesantemente finanziato dallo staterello centro-europeo sede di numerose banche. Dopo aver annunciato qualche giorno fa l’ingaggio del roccioso ed espertissimo australiano Stuart O’Grady, ecco il pezzo da novanta: Fabian Cancellara quadricampione del mondo a cronometro e recente vincitore del Velo d’Or che ha lasciato la danimarca con un commento pungente “Non voglio aver a che fare con Contador“.

Leggi l'articolo

Velo d’Or 2010 a Fabian Cancellara

cancellara velo d or

Fabian Cancellara è il vincitore del Velo d’Or 2010, l’ambitissimo trofeo consegnato al miglior ciclista dell’anno dalla rivista francese Velò Magazine che è un po’ come il Pallone d’Oro di France Football per il calcio. Decisione ineccepibile quella che ha premiato lo svizzero che quest’anno ha fatto davvero bottino pieno con una serie di vittorie pesanti sia alle Classiche sia al Mondiale. Solo un piccolo rammarico per Vincenzo Nibali, che forse avrebbe meritato eguale attenzione avendo vinto la Vuelta di Spagna ed essendo finito terzo al Giro d’Italia.

Leggi l'articolo

Fabian Cancellara campione del mondo crono 2010, è poker!

cancellara australia

Fabian Cancellara vince alla grande il suo quarto titolo di campione del mondo a cronometro: a Melbourne è suo l’iride per un poker leggendario che rimarrà sicuramente nella storia. Lo svizzero si è imposto davanti a due specialisti come Millar e Martin

Non era presente nessun azzurro tra i partenti della prova contro il tempo in Australia. Cancellara entra di diritto tra i più forti cronoman di tutti i tempi, per lui non solo quattro titoli mondiali ma anche l’oro alle scorse Olimpiadi di Pechino 2008.

Leggi l'articolo
Seguici