Tour 2008: Luis Leon Sanchez c’è, Cunego no

Tour 2008: Luis Leon Sanchez c’è, Cunego no

Leon Sanchez

E’ davvero raro vedere un corridore che va in fuga, viene ripreso, poi scatta nuovamente dopo aver lavorato tutto il giorno e vincere solitario. Eppure è successo in questa bellissima settima tappa del Tour de France 2008. Luis Leon Sanchez della Caisse d’Epargne taglia il traguardo con una grinta pazzesca, bravissimo. Secondo Schumacher ex maglia gialla, terzo Pozzato, male Cunego.

Il veronese della Lampre è prima sfortunato quando cade nel momento clou della tappa con il forcing della CSC e tutti i migliori che battagliano per rimanere in testa, poi riesce a rimontare e a riagganciarsi sfruttando una piccola distrazione, ma all’arrivo perde nuovamente terreno e alla fine deve segnare sul distacco complessivo altri 30 secondi. La fuga di giornata vede protagonisti dai -60 km da Aurillac, Jufre, il nostro Nibali, De La Fuente e Luis Leon Sanchez poi ai meno 10 sull’ultima salita si vede un grande spunto di Schumacher che dà il colpo di grazia alla fuga.
Ma ai meno 5, con grande stupore, parte proprio Luis Leon Sanchez, come già aveva fatto alla Parigi Nizza qualche mese fa e nessuno è più in grado di prenderlo. Stefan Schumacher è secondo, Pozzato arriva terzo nonostante il grande lavoro della Liquigas. Sempre in maglia gialla Kirchen.

266

Segui Sui Pedali

Ven 11/07/2008 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici