Mondiali di Ciclismo 2011: ecco la squadra italiana

Mondiali di Ciclismo 2011: ecco la squadra italiana
  • Commenti (3)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

mondiali ciclismo 2011 paolo bettini

Paolo Bettini ha comunicato ufficialmente i convocati italiani per la squadra azzurra dei prossimi Mondiali di Ciclismo 2012 di Copenaghen in Danimarca. Mancano ancora le indicazioni sui titolari e le riserve, tuttavia non ci sono dubbi che il Grillo stia organizzando più strategie e tattiche. Non solo la soluzione in volata per Daniele Bennati, ma una corsa resa dura e movimentata sin dall’inizio con fughe. Diamo un’occhiata ai corridori convocati per la prossima settimana.

In rigoroso ordine alfabetico abbiamo così potuto notare Manuel Belletti, Daniele Bennati, Oscar Gatto, Francesco Gavazzi, Adriano Malori (per la cronometro) Sacha Modolo, Daniel Oss, Luca Paolini, Marco Pinotti (cronometro), Manuel Quinziato, Matteo Tosatto, Giovanni Visconti e Elia Viviani.

Uomini coriacei e abituati sia al lavoro di squadra sia ai tentativi personali, Daniele Bennati compreso, che alla passata Vuelta di Spagna 2011 ha dimostrato di aver ripreso il giusto colpo di pedale. Anche perchè, se volata sarà, interesserà un leggero strappo. Un arrivo alla Bettini…

E così in prima linea tra i favoriti troviamo gente pratica e sveglia come il campione uscente Thor Hushovd, ma soprattutto talenti purissimi come l’imbattibile Philippe Gilbert e il giovanissimo Peter Sagan.

290

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Gio 15/09/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Paolo 15 settembre 2011 14:14

A occhio una squadra mediocre…ma è il meglio a cui possiamo aspirare noi italiani ora come ora, con un mondiale dal percorso così semplice…Modolo e Viviani non hanno mai fatto 260km in una volta sola, Bennati non è un grande sprinter (basta vedere come perde da Sagan che è forte sì, ma è un giovanotto)…l’unica speranza è animare la corsa puntando sull’arrivo di una fuga…bennati coperto fino alla fine e sperare…ad ogni modo in bocca al lupo a tutti!!!!

Rispondi Segnala abuso
Fisherman 15 settembre 2011 21:51

Tutti velocisti!!! Forza ragazzi!

Rispondi Segnala abuso
Pisu.64
Pisu.64 22 settembre 2011 07:40
Seguici