Gilbert mai secondo, sua anche la Clasica di San Sebastian

Gilbert mai secondo, sua anche la Clasica di San Sebastian
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

gilbert san sebastian

Non c’è dubbio che in questo momento non ci sia corridore più forte di Philippe Gilbert nelle gare in linea di un solo giorno. Il belga trionfa nettamente anche alla Clasica di San Sebastian 2011 con un’azione memorabile, giungendo in solitaria sul traguardo della città spagnola (ops, basca) dopo aver recuperato senza alcun aiuto sul fuggitivo Carlos Barredo. E’ la sua 14esima vittoria stagionale, in questo momento Gilbert è al massimo della condizione e della maturità agonistica.

Un anno perfetto (e non è ancora finito…) per Philippe Gilbert che ha indossato la maglia gialla al Tour de France dopo aver trionfato nella prima tappa e aver completato il trittico più uno delle classiche del Nord. Ognuno dei suoi quattordici successi è di grandissimo prestigio.

Alla classica spagnola, ha sfruttato la salita dello Jaizkibel e ha salutato tutti a 4 km del traguardo, riprendendo e staccando l’iberico Carlos Barredo che sognava il trionfo in casa. Terza posizione per l’altro belga Greg Van Avermaet.

Ivan Basso e Damiano Cunego hanno terminato la prova nel gruppo degli inseguitori, con una prova senza picchi né particolari sbavature. E’ proprio Philippe Gilbert il vero erede del nostro Paolo Bettini, in grado di imporsi in tutte le classiche e nelle tappe più stuzzicanti delle piccole-grandi corse a tappe.

290

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Dom 31/07/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici