Elia Viviani di potenza in Calabria

Elia Viviani di potenza in Calabria
  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

elia viviani calabria

Elia Viviani non si ferma più e vince anche la prima tappa del Giro della Provincia di Reggio Calabria, con partenza da Melito Porto Salvo e arrivo Chiaravalle Centrale dopo 170,2 chilometri. Il velocista della Liquigas Cannondale ha anticipato Daniele Colli (Team Type 1) ed Elia Favilli (Farnese Selle Italia) con uno sprint di pura potenza e con un vantaggio netto sul secondo e sul terzo classificato. Intanto giungono aggiornamenti dai due caduti in corsa in Qatar, Cavendish e Pozzato.

Grandissima prova, ancora una volta, per Elia Viviani che dopo aver vinto una volta del Tour de San Luis in Argentina e dopo aver battezzato il 2012 italiano con la volata al Gp Costa degli Etruschi a Donoratico, vince anche la prima tappa del Giro della Provincia di Reggio Calabria con uno sforzo a 1390 watt di picco e di 250 metri di slancio. Al Giro del Mediterraneo vince ancora una volta Michel Kreder (Garmin) nella 3/a tappa davanti al nostro Danilo Napolitano (Acqua&Sapone) e il francese Guillaume Blot (Bretagne-Schuller).

Arrivano notizie e aggiornamenti sulla situazione di Filippo Pozzato, che si è fratturato nuovamente la clavicola al Giro del Qatar a seguito della caduta durante la quinta tappa. Domani sarà operato dal dottor Terragnoli e si sfrutterà questa sfortunata occasione per rimuovere la placca alla clavicola rotta lo scorso anno. I tempi di recupero dovrebbero essere abbastanza rapidi, d’altra parte il radio, questa volta, non ne ha risentito.

Il bollettino sanitario dei caduti continua con gli aggiornamenti su Mark Cavendish che dopo esser caduto in modo scomposto e molto pericoloso durante l’ultima tappa del Giro del Qatar, si è prontamente ripreso e sarà al via del Giro dell’Oman di settimana prossima, pronto per ritornare all’assalto senza paura.

367

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Sab 11/02/2012 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Jhimmy 4 giugno 2012 04:49

I ordered my in June also and am still wnitiag on it too. I was promised July 9th then July 16th then the end of July. I told them to just call me when it came in. I didnt think it would be this long though. You may have just saved the bike shop a sell with this review.

Rispondi Segnala abuso
Seguici