Campionati Italiani di Ciclismo 2012 in Valsugana: percorso e programmi

Campionati Italiani di Ciclismo 2012 in Valsugana: percorso e programmi
  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

campionati italiani ciclismo 2012

Trentino protagonista assoluto della Settimana Tricolore 2012 ossia della sette (anzi, dieci) giorni di gara che assegneranno tutte le maglie di campione d’Italia. I campionati italiani di ciclismo 2012 si terranno dal 15 al 24 giugno in Valsugana, su percorsi interessanti e impegnativi. Si inizia infatti il 15 giugno con l’handbike ossia la speciale bici per i paralipici. Il campionato italiano per i paralimpici, appunto, proseguirà il giorno seguente – 16 giugno – spostandosi a Caldonazzo per la prova a cronometro. Scopriamo tutti gli altri appuntamenti in programma.

Le prove dei paralimpici impegneranno tutte le categorie, maschile e femminile e tutti i “gradi” compresi allievi, allieve e juniores. Il giorno seguente, Domenica 17, ci si sposta a Borgo Valsugana con il campionato in linea per amatori. Lunedì 18 giugno si osserverà una giornata di riposo poi Martedì 19, a Sant’Orsola Terme si terrà il campionato in linea per juniores maschile.

Il campionato in linea juniores femminile e elite femminile occuperà la giornata di Mercoledì 20 a Pergine Valsugana. Il paese di Castello Tesino sarà protagonista Giovedì 21 con il campionato in linea elite maschile, poi Venerdì 22 a Roncegno Terme, il campionato in linea under 23. Sabato 23, la prova più attesa in linea dei professionisti da Pergine Valsugana a Borgo Valsugana, per un totale di 254,7 km e ben 3940 metri di dislivello. Mica male.

campionati italiani ciclismo 2012 percorso

Una vecchia conoscenza del Giro d’Italia, Levico Terme, sarà sede della cronometro individuale amatori, donne elite, under 23, professionisti/open il giorno 24 giugno. Nel mentre si correranno anche le prove tricolori per giornalisti per una dieci giorni di puro ciclismo di qualità con i migliori corridori italiani di tutte le categorie che si impegneranno alla ricerca della maglia tricolore.

347

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mar 21/02/2012 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Paolo 24 febbraio 2012 15:01

Finalmente un bel percorso per un campionato italiano…una corsa dura e selettiva perfetta per chi ha doti di fondo e resistenza in salita…peccato non venga valorizzata a dovere…bisognerebbe che la corressero tutti i migliori delle classifiche nazionali…allora sì che sarebbe un vero spettacolo…spero vivamente di sbagliarmi ma purtroppo temo che come tutti gli anni verrà snobbata dai migliori…anche il posizionamento nel calendario è un pò balordo…dopo il giro, appena prima del tour…dura che Nibali, Scarponi, Basso, Cunego e compagnia si presentino in condizioni ottimali, chi per una ragione chi per l’altra…

Rispondi Segnala abuso
Seguici